Rifornimento Scaffali

scaffali

Gestiamo le attività di carico/scarico della merce da esporre sugli scaffali dei punti vendita, secondo il layout definito dal Cliente. Gli addetti incaricati prelevano la merce dal magazzino, con idonee atrezzature, trasferendola nell'area vendita e allestendo gli scaffali.

In tal modo vengono assicurati la visibilità del prodotto, un facile prelievo dagli scaffali per l'acquisto, il rispetto degli accordi di spazi occupati con i produttori/rivenditori. In sintesi, la vendita e il fatturato. A ciò si aggunge il miglioramento di immagine del punto vendita, con scaffali sempre pieni e in ordine e la salvaguardia dell'igienicità degli stessi.

Il lavoro puo' essere eseguito in orari di chiusura, per non intralciare l'attività di vendita, o in quelli di apertura per assicurare l'assortimento continuo e la vendita.

Per il punto vendita, la scelta di affidare in outsourcing al Consorzio CEN, il riempimento degli scaffali espositivi ha i seguenti vantaggi: 

04

  • Trasformare i costi fissi del personale diretto in costi variabili calcolati sull’effettiva produttività dei colli allocati
  • Notevole risparmio economico nella gestione del personale
  • Eliminare i tempi di attesa in caso di assenza del prodotto disponibile in magazzino
  • Rispetto dell’allestimento e disposizione degli articoli secondo gli accordi predefiniti con il Committente
  • Eliminare possibili vertenze del personale in caso di controversie.

Una realtà operante nel campo della Grande Distribuzione è un insieme di servizi che permettono al vostro cliente di godere di una vera e propria esperienza.
Esperienza, formazione, disponibilità e professionalità sono caratteristiche minime che il personale impiegato dal Consorzio CEN in qualsiasi settore possiede nel proprio know-how e che mette a disposizione del cliente.
Capacità di gestione dei flussi di lavoro, in base alle esigenze, è una caratteristica che ci contraddistingue.

  • scaffali 2Consulenza organizzativa del reparto.
  • Eliminazione assenze di personale e danni causati da questo.
  • Sostituzione del personale assente.
  • Migliorare il livello espositivo dello scaffale evitando l’effetto “spazi vuoti”.
  • Riordine e posizionamento degli articoli fuori posto (squadratura).
  • Controllo delle scadenze (shelf-life) per una corretta rotazione del prodotto.
  • Su richiesta del cliente è possibile effettuare dal magazzino, con idonee attrezzature, il prelievo delle referenze da mettere in mostra.
  • Riordino dei materiali di imballaggio residui: cellophan, cartone, plastica, carta e legno, in base agli accordi presi con il Committente.
  • Pulizia e sanificazione degli scaffali prima di ogni nuovo posizionamento.
Downloadhttp://bigtheme.net/joomla Joomla Templates